Drone Lab

Il Drone Laboratorio è un sistema che abbiamo sviluppato per offrire una soluzione innovativa per la misura di parametri ambientali essenziali, cioè la qualità dell’aria che respiriamo.

Vantaggi

Il drone laboratorio introduce il vantaggio unico di misurare la presenza di inquinanti chimici, fumi di lavorazione industriale e altro ancora in tempo reale e con il vantaggio della mobilità (anche in altezza) del drone. È possibile quindi seguire dei percorsi predefiniti o sceglierli in base alle necessità del momento. Un altro vantaggio nell’uso del drone è che si possono ridurre molto i rischi per gli operatori umani, evitando di esporli ad agenti potenzialmente mortali.

Come funziona

Il drone laboratorio ha cinque sensori chimici integrati che analizzano l’aria a intervalli regolari (5 secondi), inviando le informazioni all’operatore a terra. Le informazioni sono anche salvate in una memoria per poter effettuare mappature successive.

Quando l’operatore identifica delle aree critiche, o se si vogliono misurazioni in posizioni particolari (es. ciminiera), è possibile comandare da remoto il riempimento di un’apposita sacca con aria per effettuare un’analisi successiva in laboratorio. Con i tracciamenti fatti durante il percorso è possibile costruire una mappa dinamica (anche tridimensionale) dell’evoluzione temporale della dispersione aerea degli inquinanti.

Sensori

Il Drone laboratorio utilizza cinque sensori che potrebbero eventualmente essere cambiati in base alle esigenze. nella configurazione attuale i sensori sono:

  • Anidride carbonica (CO2) – Acido Solfidrico (H2S)
  • Anidride Solforosa (SO2) – Metano
  • Idrocarburi (VOC – composti organici volatili)

Alcuni misurano in parti per milione (ppm), altri in parti per miliardo (ppb).

Informazioni in tempo reale

Il drone laboratorio è connesso costantemente con una stazione di terra che raccoglie le informazioni in tempo reale. Questo permette all’operatore di capire lo stato della situazione in aria ed eventualmente prendere decisioni immediate (ez. campionare l’aria con il sacchetto).

Tempo di volo e altitudine

Nella configurazione presente il drone può volare per più di 15 minuti, che alla velocità attuale permette di coprire un area considerevole. Inoltre i nostri operatorihanno in dotazione un numero di batterie atto a garantire un tempo di operazioni più che sufficiente.

Il drone laboratorio ha dei limiti operativi notevoli, tuttavia il limite pratico è quello, molto più limitato, definito nel regolamento ENAC. In generale, ma con possibili eccezioni, si può considerare un’altezza operativa massima di 70 (CTR) o 150 metri ed una distanza massima di 200 (CTR) o 500 metri in linea di vista. Questi valori comunque dipendono dalla zona in cui si opera in base, come detto, al regolamento ENAC.

Servizi

Tramite i nostri partner possiamo offrire diverse tipologie di servizi, inclusi:

  • Costruzione di un database georeferenziato per la mappatura storica degli inquinanti
  • Servizi di consulenza olfatto metrica per l’ottimizzazione industriale

Guarda il video

Lavoriamo in questo modo

Gallery

1
4
7
8
3
6
2